La Fondazione Migrantes (CEI), unitamente all'Ente Nazionale Circhi, l'ANESV e al Pontificio Consiglio per i Migranti e gli Itineranti, stanno organizzando la partecipazione della delegazione italiana ad un'udienza straordinaria giubilare con il Santo Padre Papa Francesco, giovedì 16 giugno 2016, riservato a tutte le realtà dello spettacolo popolare.

Martedì 22 Marzo si è tenuto a Roma presso Migrantes, il primo incontro organizzativo per la preparazione dell'Evento, alla presenza del Vicepresidente AGIS Dott. Antonio Buccioni e di Mons. Giancarlo Perego, Direttore Generale Fondazione.

L'ANAP invitata quale associazione aderente AGIS è stata rappresentata da un suo portavoce, Andrea Brugnera dell'Associazione Kamina di Orvieto, esperto e coordinatore di progetti sul Teatro del Sacro.

Mons. Perego ha subito sottolineato come l'evento in preparazione abbia un carattere straordinario e una vocazione internazionale. L'Udienza Straordinaria Giubilare si caratterizza infatti come un evento esclusivo che si colloca nell'ambito Giubileo della Misericordia proclamato da Francesco.

Nell'incontro si sono affrontati subito i problemi organizzativi della giornata in preparazione, a partire da quelli logistici per arrivare a quelli legati alla sicurezza (tema che in queste ore diventa sempre più sensibile). L'evento si svolgerà con tutta probabilità nella storica Sala Nervi, ma l'AGIS sta cercando di ottenere dal Comune di Roma l'utilizzo di una piazza importante della capitale (forse Piazza del Popolo) per anticipare l'Udienza Papale con un evento spettacolare la sera del 15 giugno.

Un appuntamento sul quale, quindi, convergeranno i media di tutto il mondo e che restituiranno al settore dello spettacolo popolare, spesso trascurato, una grande visibilità. Convegni e dibattiti di settore saranno organizzati per l'occasione presso la Presidenza Nazionale AGIS. Si prepara quindi un appuntamento storico, con risvolti spirituali per i credenti, ma di grande rilevanza anche per il mondo laico. Entro il 15 Aprile 2016 chi interessato a partecipare, associato o meno, dovrà compilare la SCHEDA DI PARTECIPAZIONE ed inviarla all'indirizzo info@artiperformative.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *