sede-parlamento-europeo-a-bruxelles1

Mercoledì 23 Maggio 2018, il Presidente dell'ANAP Carlo Lanciotti ed il Direttore Alessio Michelotti saranno ricevuti da una delegazione di parlamentari europei in occasione della presentazione del Progetto "Mysteries & Drolls", realizzato dal Comune di Certaldo e sostenuto dall'Unione Europea nell'ambito del programma Creative Europe.

 

"The Theatre of The Cities: a European Heritage". Questo il titolo di quello che si prefigura come un evento senza precedenti per lo spettacolo popolare europeo. Un'iniziativa che può dare un grande stimolo all'adozione di politiche più attente al settore da parte dell'Unione Europea. L'occasione è data dalla presentazione presso il Parlamento Europeo del progetto di Cooperazione "Mysteries & Drolls" co-finanziato proprio dall'Unione Europea nell'ambito del programma Creative Europe e realizzato dal Comune di Certaldo in collaborazione con Festival e Compagnie delle Arti Performative di 5 paesi: Festival of Fools (Belfast, UK); Tempus Fugit (Lorrach, DE); Maracaibo Teatro (Elche, ES); Teater A (Gliwice, PL). Ma sul tavolo c'è molto di più, dal momento che hanno aderito a questo importante meeting ben 13 eurodeputati dei paesi cooperanti, nonchè 27 rappresentanti di istituti culturali di tutto rilievo, tra i quali l'Istituto Italiano di Cultura di Bruxelles, il Polish Istitute, il British Council e molte rappresentanze istituzionali dei territori interessati.

L'incontro, organizzato dal Comune di Certaldo in collaborazione con l'Onorevole Nicola Danti, membro del parlamento europeo, e con Open Street aisbl, vede tra gli invitati l'ANAP e l'AGIS, quali maggiori associazioni rappresentative delle Arti Performative e dello spettacolo urbano in Italia. Proprio lo spettacolo urbano è l'oggetto di indagine del progetto M&D, già presentato in precedenti informative ANAP. Ma quale può essere l'esito di un incontro del genere per il nostro spettacolo popolare italiano? Che cosa può "portare a casa" l'ANAP attraverso la sua presenza a Bruxelles? 

Bisogna saper guardare lontano per poter riconoscere gli esiti impliciti di un incontro del genere. Basterà però la lista dei partecipanti a chiarire le idee ai più scettici. Al tavolo del meeting sederanno politici del calibro di Silvia Costa, Luigi Morgano e lo stesso Nicola Danti. Ci sarà un ex presidente del Parlamento Europeo (il polacco Jerzy Buzek), e dal Regno Unito Julie Ward, una parlamentare che lavora specificamente nel sostegno delle Street Performing Arts. Tutte conoscenze che avranno certamente seguito, perchè l'ANAP chiederà a questi referenti politici di sostenere quello spettacolo che sa scendere tra la gente, di riconoscere il suo valore culturale, sociale, turistico con adeguate strategie. Sarà l'inizio di un nuovo corso, che vedrà in Bruxelles, oltre che in Roma, una delle direzioni verso le quali indirizzare l'azione sindacale della nostra associazione. 

 

SCARICA IL PROGRAMMA DEI LAVORI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *