Movin’Up: un bando per le giovani Arti Performative.

La rinnovata partnership fra MINISTERO PER I BENI E LE ATTIVITÀ CULTURALI – Direzione Generale Spettacolo e GAI – Associazione per il Circuito dei Giovani Artisti Italiani insieme con GA/ER Associazione Giovani Artisti dell’Emilia-Romagna per il biennio 2018/2019 sostiene la mobilità artistica giovanile a livello internazionale attraverso il concorso Movin’Up dedicato all’Area Spettacolo e Arti Performative.

La continuità del progetto negli anni è frutto di una stretta collaborazione istituzionale tra Enti impegnati a favore dell’arte contemporanea e delle nuove generazioni e contribuisce a riconoscere il valore della creazione artistica emergente per il nostro Paese. L’ampliamento della partnership, con una maggiore adesione territoriale ai programmi, permette inoltre il potenziamento delle azioni volte a garantire rinnovato supporto alle generazioni creative e alla promozione dell’arte italiana all’estero.

Giunto alla sua XX edizione, Movin’Up ha come obiettivi fondamentali:
favorire la partecipazione di giovani creativi|e a qualificati programmi di formazione, workshop, produzione, residenza artistica organizzati da istituzioni estere che offrano reali opportunità di crescita professionale
supportare i processi creativi e/o produttivi più interessanti dal punto di vista dell’innovazione, della multidisciplinarietà e del confronto internazionale promuovere il lavoro degli artisti e delle artiste italiani in ambito internazionale attraverso reali occasioni di visibilità e di rappresentazione della loro attività

Movin’Up Spettacolo-Performing Arts è un bando rivolto a giovani creativi e creative tra i 18 e i 35 anni di età che operano con obiettivi professionali e che sono stati ammessi o invitati ufficialmente all’estero da istituzioni culturali, festival, enti pubblici e privati a concorsi, residenze, seminari, workshop, stage o iniziative analoghe o che abbiano in progetto produzioni artistiche da realizzare presso centri o istituzioni straniere. Creato nel 1999 dal GAI, dal 2003 il progetto è attuato con il MINISTERO DEI BENI E DELLE ATTIVITA’ CULTURALI E DEL TURISMO.

Il bando di concorso Movin’Up 2018/2019 prevede la seguente sessione unica di candidatura:
Sessione Unica 2018/2019 – scadenza lunedì 11 marzo 2019 ore 12.00 (ora italiana)
Verranno prese in considerazione le domande per le attività all’estero con inizio compreso tra il 1° luglio 2018 e il 30 giugno 2019.

Le candidature potranno essere inviate online tramite l’apposita piattaforma accessibile da questa pagina, a partire da mercoledì 23 gennaio 2019.

Il bando completo è disponibile qui: http://www.giovaniartisti.it/sites/default/files/movinup2019performingarts_bando_1.pdf

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *